Mansioni superiori

Come si calcola il trattamento economico in caso di mansioni superiori?


Il differenziale economico da riconoscere al dipendente in caso di attribuzione di mansioni superiori si determina detraendo dal trattamento iniziale della categoria superiore quello in effettivo godimento, comprensivo della posizione economica conseguita e della eventuale retribuzione individuale di anzianità.Pertanto, queste ultime due voci (PEO e RIA) vanno incluse nella somma da detrarre ai fini della determinazione del trattamento differenziale.Questo orientamento giurisprudenziale consolidato è stato ribadito dalla Corte di Cassazione, sezione lavoro, nella sentenza 13 ottobre 2022, n. 30053 che ha respinto la pretesa di un dipendente di un comune che rivendicava il differenziale tra i due trattamenti iniziali delle categorie (quella superiore e quella di appartenenza).