ANAC: on line il simulatore per il calcolo del punteggio per la qualificazione delle stazioni appaltanti e delle centrali di committenza

Sulla qualificazione delle Stazioni appaltanti e delle centrali di committenza l’ANAC aggiunge un nuovo tassello, ad integrazione della Delibera ANAC n. 441 del 28.09.2022, (cfr. articolo del 13.10.2022), l’Autorità mette a disposizione un simulatore di autovalutazione dei punteggi, al momento, limitatamente alle gare lavori.

Si tratta di un file di excel distinto per sezioni:

  • Numero delle gare bandite nel quinquennio di importo a base d’asta pari e superiore a 150.000 euro, con la specificazione delle tipologie procedure di scelta del contraente e dei criteri di aggiudicazione;
  • Struttura organizzativa, con particolare attenzione alla Struttura Organizzativa Stabile;
  • Sistema di formazione e aggiornamento del personale;
  • Assolvimento degli obblighi di comunicazione ad ANAC/Osservatori regionali;
  • Procedure di monitoraggio sullo stato di attuazione delle opere pubbliche;
  • Utilizzo delle piattaforme telematiche.

Attraverso questo file le singole Stazioni Appaltanti avranno la possibilità di verificare il punteggio corrispondente alle diverse fasce di qualificazione (L3 inferiore a 1.000.000, L2 pari o superiore a 1.000.000 e inferiore alla soglia comunitaria, L1 pari e sopra soglia), e programmare e organizzare la struttura pubblica in modo tale da individuare le sezioni da potenziare per il mantenimento/acquisizione della qualificazione ambita, mediante l’aumento del numero delle gare, piuttosto che della struttura dedicata, od ancora puntare su un miglior sistema di formazione del personale, ovvero su tutti questi elementi.

SIMULATORE